Certamen è un termine latino derivante dal verbo “Certare”, ovvero “Gareggiare”

Con certamen i latini indicavano una gara o una competizione. Il vocabolo al giorno d’oggi è ancora utilizzato per indicare una gara, solitamente poetica, in lingua latina.

Il Certamen Ovidianum è un evento organizzato nel 1998 dal Liceo Classico “OVIDIO” con la collaborazione dell’associazione “Amici del Certamen Ovidianum Sulmonense” e del Rotary Club. Gli ideali e gli obiettivi di questo incessante impegno in ambito culturale sono diversi: favorire la divulgazione di valori e principi alla base dello sviluppo dell’umanità, la promozione di attività quali l’organizzazione di scambi culturali tra scuole, congressi, convegni o altre manifestazioni culturali, in sede regionale, nazionale e internazionale.

 

 

Il Certamen Ovidianum in cui i migliori studenti, provenienti da svariate parti del mondo, competono nella traduzione della lingua latina è iniziato, quasi in sordina, nell’ormai lontano 1998 per iniziativa promossa dal Prof. Giuseppe Di Tommaso del Liceo OVIDIO, prontamente accolta dal Prof. Domenico Silvestri. La prima edizione ha fatto registrare la presenza di soli 18 studenti abruzzesi e molisani, nel corso degli anni la manifestazione è progressivamente cresciuta: nelle prime quindici edizioni hanno partecipato circa 846 partecipanti di cui 202 stranieri. Per il Bimillenario si attendono circa 84 studenti provenienti dai licei italiani, tedeschi, austriaci, romeni e svizzeri. Torna lo studente statunitense Josiah Meadows, vincitore dello scorso anno, per partecipare alla gara ma fuori concorso.

 

Il Certamen Ovidianum è ormai un appuntamento fisso e importante per Sulmona, soprattutto quest’anno che vede il capoluogo peligno e Costanza (Romania) impegnate nella celebrazione del bimillenario dalla morte del poeta Publio Ovidio Nasone. Per la XVIII edizione è prevista la partecipazione di una delegazione proveniente dal Liceo Teoretico George Calinescu di Costanza con cui il Liceo Classico Ovidio ha sottoscritto, di recente, un importante accordo di programma che impegna le due istituzioni alla partecipazione ai due certamina dedicati al poeta Publio Ovidio Nasone: il Certamen Ovidianum Sulmonense e il Certamen Ovidianum Ponticum che si svolge ogni anno a Costanza nel mese di maggio.

 

Un prestigioso comitato scientifico cura sin dalla prima edizione il Certamen, è presieduto dal Prof. Domenico Silvestri, Professore Emerito, già Rettore dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, affiancato dal Prof. Arturo De Vivo (Università “Federico II” di Napoli), dal Prof. Diego Poli (Università di Macerata), dal Prof. Umberto Todini (Università degli Studi di Salerno), dalla Prof.ssa Rossana Valenti (Università degli studi di Napoli Federico II) e dalla Prof.ssa Cristina Vallini (Università “L’Orientale” di Napoli).

XVIII CERTAMEN OVIDIANUM SULMONENSE

 

Concorso internazionale di latino

(Sulmona, 6-7-8 aprile 2017)

 

GIOVEDÌ 6 APRILE:

17.30 Cinema Teatro “Pacifico”

  •  Apertura del XVIII Certamen Ovidianum Sulmonense
  •  Saluto delle autorità
  • Presentazione degli Atti della XVII edizione, Cristina VALLINI (Università di Napoli L'Orientale)
  • “I primi sedici volumi degli Atti del Certamen”, Paolo FEDELI (Università di Bari)
  • “Il Certamen nella Provincia dell’Umanesimo”, Sandro COLANGELO (Amici del Certamen)

VENERDÌ 7 APRILE:

9.00 Liceo Classico 'Ovidio'

  • Svolgimento della prova: traduzione e commento di un passo tratto dalle opere di Ovidio

17.30 Cinema Teatro “Pacifico”

  • "Relegatus, non exul": Ovidio e il diritto, Luigi LABRUNA (Università di Napoli Federico II)

 

      “Destino umano e poetico di Ovidio”

Conversazioni con:

Arturo DE VIVO (Università di Napoli Federico II)

Diego POLI (Università di Macerata)

Umberto TODINI (Università di Salerno)

Rossana VALENTI (Università di Napoli Federico II)

Introduzione e conclusioni di

Domenico SILVESTRI (Università di Napoli L'Orientale)


SABATO 8 APRILE 2017

9.30 Visita della fabbrica di Confetti Pelino e annesso museo storico

10.00 Visita interattiva della città e di luoghi ovidiani

17.00 Teatro Maria Caniglia

  • Letture ovidiane con accompagnamento musicale

Pasquale DI GIANNANTONIO, voce recitante

Sara DI SCIULLO, voce recitante

Emanuela MARULLI, soprano

Sabrina CARDONE, pianoforte

  • Consegna della Borsa di Studio Fratelli Ferrucci
  • Premiazione dei vincitori del XVIII Certamen Ovidianum Sulmonense

Primo Premio 1000 Euro

Secondo Premio 750 Euro

Terzo Premio 500 Euro

 


COMITATO SCIENTIFICO:

 

Presidente:

DOMENICO SILVESTRI

Professore Emerito dell'Università di Napoli L'Orientale

 

Componenti:

Prof. Arturo De Vivo

Prof. Diego Poli

Prof. Umberto Todini

Prof.ssa Rossana Valenti

Prof.ssa Cristina Vallini

 

Comitato Organizzatore:

Alessandro Colangelo, Michele Bocci, Fabrizio Buoncompagno, Gabriella Carugno, Sabrina Cardone, Marco Cantelmi, Alessandra Carugno, Barbara Civitareale, Liliana Di Gianvincenzo, Filomena Genitti, Antonella Gentile, Giuliana Giorgi Carla La Civita, Concetta Marinucci, Marco Paolini, Isabella Vagnozzi, Marina Biagi, Beate Braig

 

Dirigente Scolastico:

Caterina Fantauzzi

 

DSGA:

Beatrice Pappadia

Assistenti amministrativi

Collaboratori scolastici

 

Ufficio Stampa:

Fabio Maiorano