La statua di Ovidio tornerà a brillare

Pubblicato il Pubblicato in Notizie

Dopo tanti anni senza una costante manutenzione, la statua di Ovidio presente in Piazza XX Settembre a Sulmona tornerà a risplendere. Questo grazie alla sensibilità del sindaco della città canadese Vaughan, Maurizio Bevilacqua, originario del capoluogo peligno che a nome della sua famiglia, ha voluto sostenere l’onere finanziario, pari a 10.792 euro, per le operazioni di restauro.

Un progetto al quale teneva molto il sindaco di Vaughan intenzionato a realizzarlo nell’anno del Bimillenario della morte del Sommo Poeta. Un desiderio espresso alla presenza dell’ex assessore comunale Alessandra Vella, in occasione della convention che si svolse a Toronto nello scorso novembre, organizzata dall’associazione italo-canadese Valle Peligna.

“Ringrazio vivamente – ha sottolineato il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini – il sindaco Maurizio Bevilacqua per questa promessa mantenuta: una nobile dimostrazione di attaccamento alla sua patria, a questa terra che suo padre negli anni ’60 dovette lasciare per emigrare in Canada. Voglio ringraziare Aldo Di Cristofaro, presidente dell’Associazione italo-canadese, promotore di tante iniziative tese a mantenere saldi i legami con la terra di origine. Ritengo sia doveroso che un territorio non dimentichi mai i concittadini partiti con grandi sacrifici in terre lontane e che spetti a tutti noi lavorare insieme affinché il legame non si spezzi e i valori non vadano persi”.

In particolare, il progetto prevede interventi di restauro e ripulitura della statua in bronzo e del basamento in travertino, che saranno realizzati da una ditta di Firenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *