Al via la Settimana Scientifica Ovidiana

Pubblicato il Pubblicato in Notizie

“Ovidio 2017”, ci siamo. Il sipario sul Bimillenario della morte di Ovidio, grande evento che durerà fino ad aprile 2018, si aprirà con la “settimana scientifica” che dal 2 al 10 aprile, sarà caratterizzata dal prestigioso Convegno Internazionale di Studi Ovidiani, la cui giornata conclusiva (6 aprile) sarà onorata dalla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sia dal Certamen Ovidianum Sulmonense. Seguirà il “Gran Galà del Certamen” il 10, importante cerimonia in cui la delegazione peligna omaggerà, nella Sala della Promoteca in Campidoglio a Roma, i vincitori delle diciotto edizioni del concorso internazionale di latino che si svolge annualmente a Sulmona.

Tutto pronto per il grande evento, presentato in conferenza stampa a Palazzo San Francesco, dal sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, insieme alla dirigente scolastica del Polo Umanistico “Ovidio” Caterina Fantauzzi e agli insegnanti e componenti del’associazione organizzatrice “Amici del Certamen” di concerto con l’amministrazione comunale.

Un’inaugurazione in grande stile per “Ovidio 2017”, che inizierà domenica 2 aprile con l’accoglienza ai sindaci di Costanza, gemellata con Sulmona da quasi cinquant’anni, e di Ovidiu, municipalità con cui si sta instaurando un partenariato, nel nome del sommo poeta il quale, nato in terra peligna e vissuto a Roma, fu esiliato nell’antica Tomi in Romania.

La delegazione romena, composta dal rettore dell’Università “Ovidius” di Costanza e dai componenti dell’associazione “Ecsia”, parteciperà al taglio del nastro di tre mostre d’arte, nella Rotonda di San Francesco e a Palazzo Corvi, nell’ambito del cartellone eventi ovidiano. Il 3 Aprile (ore 9) al via la solenne cerimonia di apertura del Convegno internazionale, a cui parteciperanno 23 illustri latinisti provenienti dalle università di tutto il mondo. Il pomeriggio del 4 aprile, dopo una visita guidata al museo archeologico di Corfinio, il prosieguo del convegno si terrà a Raiano, nella sala convegni dell’ex Convegno degli Zoccolanti, per coinvolgere il territorio.

Il giorno seguente si tornerà nel teatro di Sulmona, dove il 6 aprile si apriranno i lavori con due relatori e si accoglierà l’arrivo del Capo dello Stato, il quale farà tappa prima in piazza XX Settembre, vicino la statua di Ovidio, poi al “Caniglia”.

Nel pomeriggio al via l’edizione record del Certamen nel cinema “Pacifico”, che conterà quasi 90 studenti provenienti da tutto il mondo, i quali il 7 aprile si sfideranno a colpi di traduzione latina e commento di un’opera ovidiana.

“La Città si prepara al meglio per il grande evento” ha detto il sindaco. “Sarà un anno straordinario, ricco di manifestazioni ed iniziative. Non poche le difficoltà affrontate dall’amministrazione comunale, che con grande impegno ed entusiasmo, si appresta nel migliore dei modi a celebrare il Bimillenario rendendo omaggio ad Ovidio. Momento unico per rivisitare o scoprire il nostro più illustre concittadino, importante opportunità da cogliere per rilanciare il territorio facendo leva sul patrimonio storico e culturale”.

2 pensieri su “Al via la Settimana Scientifica Ovidiana

  1. …buongiorno e buon lavoro. Seppur modesto mi sono sempre ritenuto un amante della lingua latina e quindi, anche se in questi giorni idealmente, partecipo con entusiasmo all’evento. Gianadolfo Tivellato

  2. …buongiorno e buon lavoro. Seppur modesto mi sono sempre ritenuto un amante della lingua latina e quindi, anche se in questi giorni idealmente, partecipo con entusiasmo all’evento. Gianadolfo Tivellato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *